Calcolo del BMI

Gli indici di massa corporea vengono largamente utilizzati nella valutazione dello stato nutrizionale umano. Tra di essi quello pi¨ comunemente utilizzato Ŕ il Body Mass Index o BMI (o indice di Quetelet). Il vantaggio di questo indice sta nella semplicitÓ dei parametri considerati (peso ed altezza), nella ripetibilitÓ e nel fatto di essere relativamente indipendente dall'altezza. Valori elevati di BMI sono un fattore di rischio per malattie cardiovascolari, ipertensione arteriosa, diabete mellito, dislipidemie, osteoartrosi e talune neoplasie.

Peso (in Kg): Altezza (in cm)

BMI =
 

Donna Uomo  
18.5 - 23 19.5 - 24.5 Normale
23 - 28 24.5 - 30 Sovrappeso o obesitÓ di I grado
28 - 40 30 - 40 ObesitÓ di tipo medio o di II grado
maggiore di 40 maggiore di 40 ObesitÓ di tipo grave
minore di 17.5 minore di 17.5 Magrezza patologica

Calcolo del WHR

Il WHR (waist hips ratio) Ŕ il rapporto tra circonferenza addome misurata all'altezza dell'ombelico e circonferenza fianchi misurata all'altezza dei trocanteri (prominenze esse laterali del femore). Valori pi¨ elevati di 0.9 nell'uomo e di 0.8 nella donna sono sinonimi di obesitÓ androide (a mela) e sono un fattore di rischio per malattie cardio-vascolari.

Circonferenza vita (cm): Circonferenza fianchi (cm):

WHR =

Donna Uomo  
minore di 0.8 minore di 1 Normale

press left arrow in your browser for previous page

[Home]